Montaggio zanzariere

Estate in arrivo: è ora di montare le zanzariere! Lascia un Commento

Perché le zanzariere sono utili

L’estate porta con sé spensieratezza, vacanze ma anche tanta preoccupazione perché è difficile godersi una giornata senza la puntura di qualche insetto. Ogni anno le nostre zone vengono invase da zanzare, api e ogni genere di insetti. Per evitare che possano entrare all’interno delle vostre case è bene utilizzare delle zanzariere apposite. Il beneficio è quello di poter aprire tranquillamente porte e finestre, lasciando che l’aria esterna entri nelle stanze ma ponendo la giusta barriera contro ospiti indesiderati. La maggior parte degli italiani ricorre a questo metodo onde evitare l’utilizzo di sostanze nocive e/o tossiche.

 

Riparare la vecchia zanzariera o montarne una nuova?

Nel caso abbiate una zanzariera di pochi anni, è consigliabile ripararla da soli se il danno non è troppo. Basterà semplicemente misurare il telaio e tenere conto sempre di 5 centimetri in più per ogni lato, anche il cordino va sostituito nonostante appaia in buone condizioni, questo per evitare che la zanzariera possa rompersi nuovamente nel giro di poco tempo. Nel caso in cui la zanzariera sia vecchia, sarebbe ottimale sostituire il tutto in modo da conferire nuova bellezza alla stanza, in linea con il design del momento.

Montare una nuova zanzariera significa investire del denaro per il miglioramento della casa e per migliorare la qualità di vita della vostra famiglia.
Potete decidere di acquistare un modello in voga o scegliere tra tutte le proposte che si trovano sul mercato, montando il tutto in autonomia o appoggiandovi a dei professionisti che si prenderanno cura di ogni fase del processo. Potrete anche abbinare degli accessori per zanzariere, così da migliorarne la funzionalità o semplicemente l’estetica.

 

Scegliete la zanzariera più adatta alle vostre esigenze

La scelta giusta per ogni esigenza.
Le tipologie di zanzariere più acquistate sono: avvolgibili, a pannelli, a battenti, tapparelle personalizzate.

Le zanzariere avvolgibili  sono idonee sia per le finestre che per le porte, fanno parte del gruppo delle zanzariere senza guida per cui sono facili da montare e molto economiche.
Il meccanismo utilizza un rullo verticale che è possibile impostare tramite una catenella, così da abbassarla o alzarla ad altezza diversa, in base alle vostre esigenze. L’unico svantaggio è che quando la aprirete, potrebbe far entrare degli insetti in casa.

La zanzariera a pannelli ha una robusta struttura in alluminio e può essere fissa o scorrevole. Anche questa è molto semplice da installare e ha il notevole pregio di ricorrere a poca manutenzione, oltre alla lunga durabilità.

La zanzariera a battenti può essere montata su una finestra o su una porta, non ha alcun profilo sul pavimento per cui è caldamente consigliata nei confronti delle persone che hanno disabilità o desiderano lasciare libero l’accesso.
Infine, ci sono le tapparelle personalizzate ovvero una tipologia molto amata da tutti coloro che necessitano di particolari condizioni o desiderano installare un progetto unico e personale.

In ogni caso, è bene rivolgersi a un team specializzato e che possa fare la differenza sia nel caso di una riparazione che in quella di un montaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *